Cosa si intende per Web Design? Letteralmente significa progettazione e sviluppo tecnico per il World Wide Web.

Il web design ha il compito di curare l’aspetto visivo e il coinvolgimento emotivo di siti web business to business e business to consumer, mediante l’ausilio di più strumenti: testo, immagini, media digitali ed elementi interattivi, contribuendo così ad una buona e accattivante usabilità del sito stesso, rendendolo semplice da navigare, e compatibile con le diverse esigenze del visitatore di turno, oltre che accessibile utilizzando diversi browser e dispositivi mobili.

Deve quindi riuscire a coniugare assieme design e navigazione, avvalendosi delle tecnologie oggi disponibili, progettando da una parte la comunicazione visiva del sito web e dall’altro la codifica del linguaggio web, codice HTML, creando le singole pagine di un sito.

Il web designer risponde alle esigenze del cliente ed a quelle degli utenti.

Collabora con altri professionisti del settore: programmatori, esperti SEO, social media manager, al fine di ottenere risultati esaustivi.

La funzione di questa figura è piuttosto sfaccettata: si occupa dell’architettura dei contenuti, ossia del modo in cui questi vengono organizzati, entrando in relazione tra loro; progetta l’interfaccia grafica, User Interface, oltre che l’esperienza dell’utente, User Experience, attraverso la grafica dei contenuti, privilegiando dei percorsi di fruizione del sito rispetto ad altri.

Un buon progetto di web design prevede inoltre:

– Lo sviluppo di pagine funzionanti su diversi browser; la fase di programmazione nei vari linguaggi presenti, HTML, CSS, Javascript, PHP, .NET e oggi anche jQuery, NodeJS e AngularJS;

– Implementazione degli strumenti relativi al Search Engine Optimization, SEO” target=”_blank”>SEO, ossia ciò che rende un sito indicizzabile correttamente dai motori di ricerca. Spesso ciò si traduce nell’adeguamento agli standard seguiti di Google, detenendo il monopolio dei motori di ricerca;

– Curare la parte inerente il web marketing e la parte Social, ottimizzando la resa in termini di comunicazione e analizzando il target del sito;

– Infine si dovranno caricare i file del sito sul server, al fine di renderli accessibili pubblicamente. Le tecnologie adoperate per il sito dovranno essere coerenti con quelle del server, e sarà compito del web designer, garantire ciò, per poi effettuare l’upload del sito sviluppato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *